Costruzione di un piccolo asilo a Kibiti, avvenuta grazie ai fondi elargiti da una concessionaria di auto locale APRUZZI. 

L'iniziativa è stata resa possibile grazie ad un progetto di co-marketing sociale con il prezioso contributo di Mariano Tria e Gianni Liuzzi di Edison Consulting di Noci (BA). Apruzzi ha donato all'ALM 50 euro per ogni auto venduta per un totale di diecimila euro. 

Suor Elvina, che ne ha seguito il progetto, oggi, può ospitare tanti bambini nel suo asilo, pagare delle insegnanti per le lezioni e raccogliere dalla strada tanti bambini che altrimenti rischierebbero di restare abbandonati a se stessi. 
Anche qui all'interno della scuola è stata allestita una mensa per offrire un pasto alla fine delle lezioni.

SCRIVICI



newsletter

iscriviti