“Sorrisi Evolution”: si chiama così la seconda iniziativa supportata da diverse associazioni di volontariato e parrocchie ed ideata da Evolution per il Sociale, la divisione creata dal noto brand delle boutique di abbigliamento e calzature di Polignano a Mare. Tutto è ruotato intorno al lavoro dei volontari delle Caritas di Monopoli, Fasano, Putignano e Conversano e di Fantasia Onlus, oltre alla parrocchia di Santa Maria Assunta di Polignano a Mare, che, con una sensibilità ammirevole,  hanno reso possibile la realizzazione del progetto. 

Più defilato, dal punto di vista operativo, è stato il ruolo di Evolution che, dall’1 al 30 novembre, ha messo da parte 1 euro per ognuno dei prodotti venduti sia nelle boutique sia negli store e ha deciso di impegnare la cifra raccolta per acquistare regali di Natale per circa 400 bambini di famiglie bisognose, nel territorio compreso fra Bari e Brindisi. La distribuzione dei giocattoli ai bambini è stata gestita dalle stesse associazioni di  volontariato e parrocchie, di indubbia etica e moralità, che lo scorso anno sostennero anche l’iniziativa sociale “Cena con una scarpa”, con cui fu garantito il fabbisogno alimentare per circa tre mesi a 400 famiglie, nella stessa zona di riferimento. La scelta di rivolgersi ai bambini, quest’anno, è stata il risultato di un’analisi compiuta sul territorio da chi opera ogni giorno a contatto con situazioni di disagio, a vari livelli di gravità, e che ha individuato nei minori coloro i quali pagano di più gli effetti negativi della crisi che attanaglia la nostra nazione. Tante le situazioni difficili che emergono ogni giorno e a cui questa iniziativa, grazie al prezioso lavoro delle associazioni, ha voluto rispondere. Il sorriso è l’emblema della fiducia, dell’apertura, dell’ottimismo, del futuro: tutti valori che le Caritas, le parrocchie e le associazioni coinvolte hanno tenuto a trasmettere insieme con Evolution, per stimolare altri a svolgere progetti simili, uniti dall’esclusivo interesse a fare del bene.

I bambini che hanno ricevuto i doni, hanno svolto un tema su argomenti divertenti e i 100 testi più belli saranno pubblicati in un libro, “Sorrisi Evolution”, in edizione limitata a mille copie che, nel 2015, sarà consegnato ai clienti che ne faranno richiesta o sarà scaricabile dal sito internet. Il referente dell’iniziativa, che ha fatto ancora una volta da raccordo fra le associazioni di volontariato, Fabrizio Rossi, presidente di Fantasia Onlus, di Noci, ha espresso il valore altamente simbolico del progetto:

“Il nostro obiettivo è stato quello di evidenziare il disagio che oggi, purtroppo, vivono tantissimi bambini. Far vivere loro attimi di spensieratezza, regalare sorrisi attraverso i regali di Natale, ha significato scuotere le coscienze. Abbiamo voluto dare un segnale forte quest’anno: investire sui bambini, sul futuro, immaginare un mondo migliore, ricco di sorrisi. Sarebbe bellissimo se non accadesse solo a Natale. Nei temi che i bambini hanno scritto ci sono tanti spunti di riflessione per noi adulti, che abbiamo dimenticato di guardare il mondo con i loro occhi. Impegniamoci tutti a tirar fuori davvero il cuore, la bontà, i valori che possono farci diventare un Paese migliore. Evolution ogni anno ci aiuta a fare del bene e tengo a sottolineare che si limita soltanto a dar conto dei risultati ottenuti ai clienti che frequentano le boutique; c’è condivisione totale sul valore sociale delle iniziative e altre ne verranno ancora”.

Antonio Preite, amministratore dell’azienda di Polignano a Mare, ha sottolineato il ruolo sociale delle associazioni di volontariato: “Devo innanzi tutto ringraziare i volontari, persone meravigliose da cui tutti dovrebbero prendere esempio, noi per primi, e  con cui abbiamo il piacere di sviluppare le nostre iniziative. Sono loro il vero motore di tutto, noi mettiamo solo a disposizione le boutique. Siamo consapevoli che questi progetti rappresentino  solo piccoli gesti, che facciamo con grande umiltà e con l’unico obiettivo di sensibilizzare il territorio. Crediamo che ogni azienda, come la nostra, abbia una responsabilità rispetto alla zona in cui opera e debba esprimere i suoi valori più profondi, al di là degli aspetti puramente commerciali. Nel nostro piccolo, ci teniamo che acquistare da Evolution significhi fare anche del bene agli altri”.

Su “Sorrisi Evolution” il giovane imprenditore ha poi aggiunto: “L’idea che oggi tante famiglie siano in drammatiche difficoltà, al punto da non potersi permettere di fare nemmeno un piccolo regalo ai figli, per Natale, mi rattrista e ci fa riflettere su quanto la vita, a volte, sia ingiusta. Hanno il diritto di essere bambini, di custodire i ricordi delle cose più belle, sono l’espressione della gioia, della spensieratezza, della vitalità, del gioco. Un bambino che sorride ti apre il cuore, ti trasmette gioia, entusiasmo, fiducia verso il futuro. Essere genitori amplifica questa sensibilità e tutti noi di Evolution, con le associazioni di volontariato, come ogni anno, ci abbiamo messo solo il cuore”.

SCRIVICI



newsletter

iscriviti