La prima adozione a distanza il 27 novembre 1999. Anche tu, adotta un bambino a distanza!

progetto Emanuela Rossi


La nostra associazione ha adozioni a distanza in Costa d'Avorio. Sostenuti dagli “Amici di Emanuela” e con la collaborazione (sul posto) delle Missionarie Ancelle di Gesù Bambino, viene realizzata, in pochi mesi (maggio-settembre 2006) una scuola materna nel villaggio di DJAPADJI della Diocesi di San Pedro (Costa d’Avorio) con aule, refettorio, cucina, direzione e bagni, dedicata a Emanuela Rossi (costo euro 25.000,00).

E' in questa scuola che oggi abbiamo la maggior parte delle adozioni a distanza.

Tratto da un tema di Emanuela

Durante una esercitazione Fletcher per salvare un piccolo uccello si schiantò su una roccia; tutti credevano che fosse morto, ma il gabbiano Jonathan lo toccò e Fletcher riaprì gli occhi. Gli altri uccelli pensavano che Jonathan fosse un demonio, cercavano di ucciderlo, ma non ci riuscirono perchè Jonathan e Fletcher scapparono usando il volo del pensiero. Alla Fine Jonathan disse a Fletcher che poteva insegnare da solo agli altri gabbiani mentre lui sarebbe andato in cerca di altri stormi da aiutare.

...così svanì in un bagliore di luce.
‹ torna indietro
› PROGETTI
progetto Emanuela Rossi
› Progetto Apruzzi 2003
› costruzione di un pozzo a Kibiti
› Progetto Fantasia Center
› Progetto “spazio donna”
› scola materna a Irole 2005
› propgetto Romania 2002
› I progetti realizzati in Tanzania - adozioni a distanza